Salta al menu principale di navigazione Salta al contenuto principale Salta al piè di pagina del sito

Psicologia di Comunità

Sulla rivista

La Rivista muove da quella valenza politica che la Psicologia di comunità ha in sé, al fine di approfondire sul piano della ricerca – quantitativa e qualitativa, della riflessione teorica e dell’intervento i problemi umani e sociali nel loro dispiegarsi nei diversi setting di comunità (comunità territoriale, virtuale, scuola, istituzioni politiche, gruppi informali, volontariato, autoaiuto, welfare, famiglie, etc…). I contributi accolti saranno quindi in grado di centrare il dibattito attuale sui temi scientifici sviluppando anche il piano dell’intervento, della progettazione e della valutazione degli interventi e dei servizi (formali e spontanei) per il cambiamento e lo sviluppo di comunità empowered con particolare attenzione anche al contesto internazionale.