Salta al menu principale di navigazione Salta al contenuto principale Salta al piè di pagina del sito

Connessioni

N. 1 (2021)

A proposito della lettura del libro di Leonardo Montecchi L’ombra dell’angelo. Teoria e pratica della concezione operativa di gruppo

DOI
https://doi.org/10.3280/gruoa1-2021oa14033
Inviata
June 27, 2022
Pubblicato
2022-07-11

Abstract

In questa connessione l’autore parte dalla lettura del libro L’ombra dell’angelo di Leonardo Montecchi per parlare dell’importanza della Concezione Operativa di Gruppo per comprendere l’uomo moderno, che non trova il suo posto nella storia. I gruppi operativi possono aprire varchi in grado di produrre una modifica in quello stato ordinario di coscienza che permette di aprire altri “spazi”, di immaginare, di creare, di abitare... altri spazi. E questo si può fare solo con gli altri, è un lavoro collettivo, possibile grazie e insieme ad altri. Senza gli altri non c’è futuro.

Riferimenti bibliografici

  1. Benjamin W. (1926). Angelus Novus. Saggi e frammenti. Torino: Einaudi, 1961.
  2. Deleuze G. e Guattari F. (1972). L’Anti Edipo. Capitalismo e schizofrenia. Torino: Einaudi, 1975.
  3. Montecchi L. (2006). Varchi. Gruppi operativi. Bologna: Pitagora Editrice.
  4. Montecchi L. (2021). L’ombra dell’angelo. Teoria e pratica della concezione operativa di gruppo. Roma: Sensibili alle foglie.

Metriche

Caricamento metriche ...