Salta al menu principale di navigazione Salta al contenuto principale Salta al piè di pagina del sito

CRIOS

Sulla rivista

Nata da una precedente esperienza editoriale (CRU – Critica della Razionalità Urbanistica), CRIOS è una rivista internazionale di planning radicata nella tradizione della critica e aperta ai diversi contributi nel campo degli studi urbani e delle scienze sociali.

Gli ordinamenti spaziali della pianificazione sono dispositivi complessi, di natura socio-spaziale e normativa, che la rivista programmaticamente intende sottoporre a critica nella prospettiva storico-politica dell’urbanismo contemporaneo.

Obiettivo principale di CRIOS è raccogliere le sfide e i conflitti che attraversano le città, dai cambiamenti climatici alle disuguaglianze sociali, dagli insediamenti informali alle migrazioni globali, che si collocano su scale multiple e attraversano contesti dislocati in diverse parti del mondo. È una pubblicazione bilingue, in italiano e in inglese, aperta a diverse tradizioni e agende di ricerca.

CRIOS ha quattro rubriche.

Cross-Critics, uno spazio di discussione critica sui fenomeni urbani contemporanei; Oltre la deliberazione democratica, dedicata alla democrazia non solo come pratica deliberativa di natura razionale, ma come spazio di senso aperto alle emozioni e a pratiche non convenzionali di comunicazione; Oltre la tolleranza, focalizzata sulle forme e i modi per combattere l’esclusione sociale e promuovere città più aperte e ospitali; Oltre la sostenibilità, ispirata a una diversa nozione di abitabilità e giustizia ambientale, orientata alla resilienza e forme innovative di metabolismo urbano.

La rivista è accreditata in classe A dall'ANVUR all’interno del raggruppamento “Pianificazione e progettazione urbanistica e territoriale”.